La tassa sui rifiuti si pagherà a luglio, ma sarà più cara

La nuova tassa sui rifiuti, conosciuta pure come Tares, si pagherà a luglio, ma sarà sensibilmente più cara rispetto all’attuale Tarsu. In realtà si tratta di una dilazione del pagamento perché la nuova imposta è in vigore dal 1° gennaio, ciò significa che l’importo annuale resta lo stesso ma sarà versato in 6 mesi anziché in 12. Con rate raddoppiate. … Continua a leggere