Età, sesso e idee politiche: le discriminazioni in azienda sono ancora di moda

Quasi un lavoratore su quattro (il 23%) ritiene che età, formazione, genere, look e idee politiche continuino a essere causa di discriminazione nelle imprese italiane. Uno su cinque (20%) pensa di vivere in un ambiente ostile, che non consente alle persone di esprimersi liberamente. E le donne lo pensano più degli uomini.Sono questi i risultati dell’”Indagine sul diversity management”, condotta … Continua a leggere