Sospensione mutui, domande fino al 31 marzo

blogga 1254, mutuiChi ha difficoltà nel pagare le rate del mutuo, ha tempo fino al 31 marzo per presentare la domanda di sospensione. La proroga è stata decisa dall’Abi (ovvero l’associazione delle banche) e da 13 associazioni dei consumatori.

 

Ricordiamo che per chiedere la sospensione occorre dimostrare:
– aver perso il lavoro o di aver cessato un contratto a termine,
– l’entrata in cassa integrazione, la morte o un grave infortunio.
Le domande dovranno basarsi su eventi avvenuti entro il 28 febbraio 2013 e la sospensione può essere concessa solo a chi non ha già beneficiato di questa misura.

 

Quella varata è la quinta proroga di una misura che, a causa della crisi economica, ha avuto molto successo. Secondo gli ultimi dati disponibili a dicembre 2012 sono stati sospesi già 85.000 mutui per un debito residuo totale di quasi 10 miliardi di euro. Secondo Abi grazie a questa agevolazione ogni famiglia ha potuto conservare una liquidità di 7100 euro all’anno.

Sospensione mutui, domande fino al 31 marzoultima modifica: 2013-02-21T16:31:10+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo