Arriva la cometa

blogga 1254, cometa

Occorrerà aspettare un anno, ovvero la fine del 2013, ma l’attesa sarà compensata un spettacolo di luci, visibile a occhio nudo. La super-cometa si chiama Ison e in questo momento un piccolo puntino nell’oscurità, oltre il pianeta Giove.

 

Ison è stata scoperta da due astronomi russi, Vitali Nevski e Artyom Novichonok. Il suo nome ufficiale è C/2012 S1. Al momento si trova a un miliardo di chilometri dalla Terra e 939 milioni di chilometri dal Sole in direzione della costellazione del Cancro, con magnitudo, ovvero luminosità, 18,8. Questo dato resta molto importante in quanto più è alto il numero e meno è visibile.

 

Il 28 novembre del 2013, quando avrà raggiunto il perielio – il punto più vicino al Sole – a 1,2 milioni di chilometri, brillerà nel cielo come un’altra (micro) stella. Promette di dare uno spettacolo maggiore della Hale-Bopp che con le sue due code si fece ammirare per mesi nelle notti del 1997.

Arriva la cometaultima modifica: 2012-09-27T15:07:31+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo